SENSINVIAGGIOL’UDITO-PARCO DEL TARO

SENSINVIAGGIOL’UDITO-PARCO DEL TARO

SENSINVIAGGIOL’UDITO-PARCO DEL TARO

Domenica 03 marzo 2019 vieni con noi in provincia di Parma alla scoperta della biodiversità del Parco fluviale regionale del Taro.

Programma di viaggio:
Ritrovo dei partecipanti: ore 06.30 a Forlì (Punto Bus), ore 07.00 a Faenza (Piazzale Pancrazi), ore 07.10 a Castel Bolognese (davanti al Consorzio Agrario), ore 07.25 a Imola (parcheggio Rirò via Selice). Partenza per raggiungere Collecchio con arrivo alle 10.30 circa.
Nella mattinata ci sarà la visita sensoriale presso il sentiero di Oppiano in località Gaiano di Collecchio, che si snoda tra boschi e prati. Ci sarà la possibilità di arrivare a piedi da Gaiano alla Corte di Giarola lungo un suggestivo sentiero ai lati del canale Naviglio, tra i boschi ripariali.
Il Parco del Taro tutela il tratto di fiume tra Fornovo e Pontetaro ed ha un’estensione di circa 2000 ettari. Da anni l’Ente sta operando per salvaguardare questo importante corridoio naturale in cui convivono luoghi ad elevata naturalità, aree agricole e altre profondamente modificate dall’uomo. Area protetta di grande importanza come rotta di migrazione e sito di nidificazione di diverse specie di uccelli, rappresenta un luogo ideale per il turismo verde.
Ore 12.30/13.00 possibilità di pranzare al sacco sotto uno degli ampi porticati della Corte di Giarola, dotato di panche e tavoli in legno. In alternativa la domenica è solitamente attivo anche un bar/ristorante in loco.
Nel pomeriggio, ore 14.00 circa ci sarà la caccia al tesoro sensoriale tra storia e natura, tra la Corte di Giarola e il sentiero che dalla Corte conduce al fiume.Ore 16.30 partenza in pullman per il rientro con arrivo in serata.

Quota individuale di partecipazione: € 44,00
Base minima n° 25 partecipanti
Quota individuale bambini fino a 13 anni non compiti: € 10,00

La quota comprende: viaggio in pullman granturismo, ingresso al Parco del Taro con la visita sensoriale, caccia al tesoro sensoriale, assicurazione medico-bagaglio, accompagnatore didattico.
La quota non comprende: pasti e bevande, extra personali e tutto quanto non incluso ne “la quota comprende”.
Iscrizioni: fino ad esaurimento dei posti disponibili con il versamento del saldo all’atto dell’iscrizione. Dalla prenotazione si applicherà in caso di annullamento la penale del 100% sull’intera quota individuale di partecipazione.
Ogni giornata ed esperienza sarà arricchita dai laboratori e dalle attività di Arte-Terapeuta iscritta al registro professionale italiano Arteterapeuti APIart.

Scarica il programma in formato Pdf!