Non perderti sabato 8 giugno 2019 la finale del progetto Sensinviaggio al Parco dei Mostri di Bomarzo, un luogo incantato in grado di affascinare grandi e piccini!

Programma di viaggio:
Ritrovo dei partecipanti: ore 14.00 a Imola (parcheggio Rirò via Selice), ore 14.15 a Castel Bolognese (davanti al Consorzio Agrario), ore 14.25 a Faenza (Piazzale Pancrazi), ore 14.55 a Forlì (Punto Bus) e partenza per raggiungere Bomarzo con arrivo alle 18.30 circa. Sistemazione nelle camere riservate in hotel 3 stelle a Soriano nel Cimino e cena nel ristorante dell’hotel. Dopo cena, alle 21.00 circa, si farà una breve e rilassante passeggiata nel paesino di Bomarzo. Al termine della passeggiata, rientro in hotel e pernottamento. Domenica 9 giugno 2019
Dopo la prima colazione in hotel, ore 09.30 partenza in pullman per raggiungere Bomarzo. Ore 10.00-11.30 ingresso e visita guidata al Parco dei Mostri di Bomarzo. La visita al Sacro Bosco o Villa delle Meraviglie di Bomarzo sarà un’esaltazione dei 5 sensi immersi nella natura di questo parco, che si estende su una superficie di circa 3 ettari, in una foresta di conifere e latifoglie. Al suo interno trovano posto un gran numero di sculture risalenti al XVI secolo, di varia grandezza, ritraenti animali mitologici, divinità, mostri, ma anche edifici che riprendono il
mondo classico e/o annullano le regole prospettiche o estetiche, allo scopo di confondere il visitatore. Le sculture sono state realizzate in basalto, materiale disponibile in quantità massicce in loco; molte attrazioni sono contrassegnate da iscrizioni enigmatiche e misteriose, sopravvissute purtroppo in piccola parte Pier Francesco Orsini, il principe che volle realizzare nel 1547 il parco commissionando
all’architetto e antiquario Pirro Ligorio, volle semplicemente dotarsi di un luogo incantato per il piacere altrui o personale!
Tempo a disposizione da trascorrere liberamente nel parco. Pranzo libero nel bar o nel ristorante del parco. Ore 14.00 laboratorio a cura dell’accompagnatrice e arte-terapeuta Anna Maria Taroni. Ore 16.00/16.30 partenza in pullman per il rientro con arrivo ai luoghi di partenza in serata.

Quota individuale di partecipazione: € 140,00
Base minima n° 25 partecipanti
Supplemento camera singola (posti limitati): € 19,00
Quota individuale bambini fino a 13 anni non compiuti: € 65,00

La quota comprende: viaggio in pullman granturismo, sistemazione in hotel 3 stelle in camera doppia con servizi, trattamento di mezza pensione in hotel, ingresso e visita guidata al Parco dei Mostri di Bomarzo, laboratorio tenuto dall’accompagnatrice e arte-terapeuta Anna Maria Taroni, assicurazione medicobagaglio, accompagnatore didattico.
La quota non comprende: pranzo del 2° giorno, altri ingressi, extra personali e tutto quanto non incluso ne “la quota comprende”. Assicurazione annullamento facoltativa da richiedere all’atto dell’iscrizione (circa il 7% sull’importo totale). Iscrizioni: fino ad esaurimento dei posti disponibili con il versamento di un acconto di € 43,00 a persona. Saldo 30 giorni prima della partenza.
Penali in caso di annullamento: dal momento dell’iscrizione entrano in vigore le seguente penali in caso di annullamento da calcolare sull’intera quota di partecipazione: dal momento dell’iscrizione fino a 30 giorni prima dell’arrivo 30% della tariffa totale, tra 29 e 22 giorni prima dell’arrivo 50% della tariffa totale, tra 21 e 15 giorni prima dell’arrivo 80% della tariffa totale, tra 14 giorni fino al giorno della partenza 100% della tariffa totale.
Ogni giornata ed esperienza sarà arricchita dai laboratori e dalle attività di Arte-Terapeuta iscritta al registro professionale italiano Arteterapeuti APIart. Il progetto ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Faenza.

Scarica il programma in formato PDF!