Domenica 28 luglio 2019 passa con noi un allegra giornata alla scoperta di Anghiari, gioiello medievale, di Arezzo e partecipa al Celtic Festival per un tuffo nel passato!

Programma di viaggio:
ore 06.00 Ritrovo dei partecipanti a Imola (Parcheggio Rirò via Selice), ore 06.20 a Castel Bolognese (davanti al Consorzio Agrario), ore 06.30 a Faenza (Piazzale Pancrazi), ore 7.00 a Forlì (Punto Bus).
Sistemazione in pullman e partenza per Anghiari con sosta lungo il percorso. All’arrivo, ore 10.30 circa, visita guidata della città di Anghiari. Anghiari è un piccolo gioiello medievale incastonato su di una collina di ghiaia accumulatasi nel corso dei secoli per il passaggio del fiume Tevere, che fino alla metà del 1200 scorreva ai piedi della città. Con il suo caratteristico borgo protetto da imponenti mura duecentesche, conserva intatti l’ atmosfera ed il fascino delle piccole città medievali. E’ considerata uno dei “borghi più belli d’ Italia” tanto da essere chiamata come lo “scrigno medievale fra il Tevere e l’Arno”.
Ore 12.30 trasferimento in pullman da Anghiari ad Arezzo. Pranzo libero.
Ore 14.00 visita guidata di Arezzo. La visita classica della città di Arezzo comprende: la Cattedrale, notevole esempio di chiesa gotica, con le meravigliose vetrate ornate con rappresentazioni storiche del Marcillat e l’affresco restaurato della Maddalena di Piero della Francesca; la Pieve di S. Maria, splendido esempio di pieve romanica, Piazza Grande con le Logge Vasari, Palazzo della Fraternità dei Laici con la facciata di Bernardo Rossellino e le più belle case-torri medievali; proseguendo poi verso la chiesa di S. Domenico con il Crocifisso di Cimabue. Durante il percorso si passerà anche dal Palazzo del Comune, Casa Petrarca e Palazzo Pretorio.
Al termine della visita guidata, ore 16.00 circa, ingresso libero al Parco Pertini dove si svolge il singolare Celtic Festival. Un salto nel passato tra la magia, le tradizioni ed i costumi degli antichi popoli celti. L’evento è rigorosamente ambientato nel passato, con veri e propri villaggi vissuti secondo le tradizioni dei popoli antichi che saranno animati da centinaia di figuranti e che ospiteranno tutte le attività rievocative tra miti, racconti, laboratori e tornei, arrivando anche a celebrare un vero e proprio matrimonio celtico. Saranno proposte conferenze sui druidi e workshop su balli irlandesi, erbe o suono dell’arpa ed un’area dedicata anche all’enogastronomia con stand per degustare birre e tanti piatti della tradizione.
Ore 18.00 inizio del viaggio di ritorno in pullman, con rientro ai luoghi di partenza in tarda serata.

Quota individuale di partecipazione € 74,00
Base minima 30 partecipanti

La quota comprende: viaggio in pullman Granturismo, visite guidate di Anghiari ed Arezzo, accompagnatore (cell. 338/7411810), assicurazione medico-bagaglio.
La quota non comprende: pasti e bevande, mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.
Prenotazioni: fino ad esaurimento dei posti con il versamento del saldo all’atto dell’iscrizione.
Penali di annullamento: dal momento dell’iscrizione in caso di annullamento, la penale è del 100% sull’intera quota di partecipazione.

Scarica il programma in Pdf!